BANDO_ URBAN STONE CONTEST

BANDO

URBAN STONE CONTEST

L'integrazione del progettista nella filiera produttiva della pietra

La vocazione italiana nel settore estrattivo è legata alla natura geologica del territorio che ben si presta alla coltivazione di pietra da taglio per uso ornamentale, un primato che si riflette però negativamente sulle criticità ambientali.

Oggi la lavorazione di questa importante materia prima è il risultato di una molteplicità di fattori legati allo sviluppo delle tecnologie, alla cultura e alla tradizione.

Il contest è finalizzato alla sensibilizzazione sul tema del riutilizzo degli scarti generati dai processi produttivi dell’industria lapidea: gli scarti del marmo sono sia pezzi che ingombrano gli spazi delle fabbriche ma anche i rifiuti polverulenti prodotti da taglio e lavorazione, tradotti nei fanghi di scarto, da sempre tematica gestita dal Consorzio Co.Ge.Ser nel rispetto delle normative ambientali. “URBAN STONE” nasce dall’incontro con la Startup TRIP, attiva sul territorio e sviluppatrice di sistemi produttivo innovativi aventi come protagonisti gli scarti lapidei.

Partner dell’iniziativa Confindustria Bari e Bat, Eumakers, Fondazione Seca, media Partner Mosquito, con il patrocinio di Provincia Barletta Andria Trani, Comune di Trani, FabLab del Politecnico di Bari, Ordini professionali quali Architetti di Roma e Provincia e Architetti della Provincia Barletta Andria Trani, Ingegneri e Collegio dei Geometri della Provincia Barletta Andria Trani.

Gli obiettivi alla base del contest “URBAN STONE” sono finalizzati alla promozione del territorio e dei materiali che lo caratterizzano, promuovendo il concetto di riuso e di prototipazione 3D.

L'esperienza dello spazio e della progettazione con la pietra naturale rappresenta un elemento costante di crescita umana e civile, sia sul piano architettonico che su quello decorativo.

I concorrenti dovranno progettare un arredo urbano capace di migliorare l'esperienza del vivere e rilassarsi all'aperto, perché le nostre città sono le nostre case.

Sono ammessi al concorso di idee i soggetti quali architetti, ingegneri, geometri, designer, studenti o giovani professionisti under 35.

La scadenza per la presentazione delle proposte progettuali è fissata il giorno 30 agosto alle ore 12:00.

È prevista la realizzazione dell’idea progettuale vincente.

Tutte le informazioni sul sito www.urbanstonecontest.it

Trani, 27 Giugno 2018

CO.GE.SER.

Consorzio Gestione Servizi

TRIP

Techniques Recovery Innovative Printable






Ricorda il nome utente Accesso dimenticato?